Bilancio Sociale 2005

Bilancio sociale 2005 della cooperativa Corridoni

Presentazione

Nella serata del 19 aprile 2007 nella sala sociale di via Scanini alla presenza di molti soci, il Consiglio di Amministrazione ha presentato il primo bilancio sociale della Cooperativa. Barbara Sena ha illustrato e spiegato il contenuto del bilancio sociale che si compone di tre parti:

  • l'identità: fotografia della Cooperativa, dei valori su cui si regge e degli scopi che si prefigge;
  • il valore aggiunto: prospetti di determinazione e distribuzione del valore prodotto;
  • la relazione sociale: rapporto delle attività e dei risultati ottenuti.

I destinatari del documento sono i cosiddetti "stakeholders" o "interlocutori sociali", vale a dire tutti quei soggetti con cui la cooperativa viene, a vario titolo, in contatto nello svolgimento delle proprie attività e che la influenzano, in maniera più o meno rilevante, o che in essa ripongono particolari aspettative. Naturalmente, non tutti hanno lo stesso grado di importanza: i principali interlocutori del presente bilancio sociale sono i soci della Cooperativa.

(cliccare sull'immagine per scaricare il libro in formato PDF)

Cooperativa Edificatrice Filippo Corridoni - Bilancio Sociale 2005

Perché il Bilancio Sociale

Le cooperative si inseriscono ed operano nel mercato in competizione con le altre società senza però poter essere a queste accomunate per diversi motivi:

  • per il sistema di valori su cui basano la loro identità;
  • per il principio democratico secondo il quale sono gestite;
  • per l'assenza di finalità di lucro.

Queste differenze si riflettono notevolmente sulla loro gestione e ciò che per una società "normale" potrebbe non essere economicamente vantaggioso, per una cooperativa non solo potrebbe risultare sostenibile dal punto di vista economico, ma anche ottimale dal punto di vista sociale.

Le cooperative, infatti, conciliando un'attività economica con valori quali la mutualità e la solidarietà, svolgendo un importante ruolo sociale e strategico per lo sviluppo del territorio e per questo è essenziale preservarne e valorizzarne le peculiarità, i principi, i valori.

La Cooperativa Corridoni, che i milanesi chiamano "la Cooperativa di Baggio", in particolare opera da sempre con lo scopo di soddisfare l'esigenza abitativa dei propri soci presenti e futuri, sostenendo ogni giorno la difficile scelta della proprietà indivisa e offrendo un ambiente onesto, sereno e collaborativo in cui vivere.

Ma per rendere conto ai propri interlecutori del valore sociale prodotto, l'annuale bilancio di esercizio non appare sufficiente, poiché approfondisce i risultati puramente economici tralasciando quelli sociali, che rappresentano la vera caratteristica distintiva delle cooperative.

Ed è in quest'ottica che il Consiglio di Amministrazione presenta il primo Bilancio Sociale, un documento molto più discorsivo e alla portata anche dei "non addetti ai lavori", che racconta chi siamo, cosa facciamo e dove vogliamo andare.

La speranza è che questo documento contribuisca a rafforzare la nostra identità, a valorizzare il modello cooperativo a proprietà indivisa e a creare quel senso di appartenenza e quel coinvolgimento nella base sociale che rappresenta il vero patrimonio delle realtà come la nostra.